“IL GALATEO DEL BENVESTIRE”.

In italiano il termine galateo definisce l’insieme di norme comportamentali, con cui si identifica la buona educazione.

E’ un codice che stabilisce le aspettative del comportamento sociale, a norma convenzionale. Sinonimi sono etichetta e bon ton.
Il nome galateo deriva da Galeazzo Florimonte, vescovo di Sessa Aurunca, che ispirò a monsignor Giovanni della Casa quel celebre libro del viver civile, il Galateo overo de’ costumi, primo trattato sull’argomento pubblicato nel 1558.
 
La Berta,la mia badante, molto spesso mi porta in giro per negozi, e mi sono resa conto di quanto le buone maniere e il ben vestire stiano diventando sempre più un optional per le persone. Una volta dicendo “bon ton”,mi sono sentita chiedere e fosse simile al “wan ton”.
Purtroppo il “wan ton” non so cosa sia ma il “bon ton” sì, ma suppongo di essere rimasta una delle poche “Vecchie bacucche” ad esserne a conoscenza. Ormai non si fa più distinzione tra l’orrido, il kitsch, l’out e l’in, è un grande mescolone di stili, tendenze e manie. Ad esempio se un tempo indossare le calze, corte o alte fino al ginocchio, con i sandali avrebbe fatto felice un tedesco al mare e rabbrividire un italiano in vacanza, ormai è l’ultima moda. In giro si vedono sandali altissimi ultra aperti, anche se con tessuti scuri e/o in pelle, da portare in inverno abbinati con le calze. Alte, basse, arricciate, scure, chiare, con pizzi, merletti e fiocchi. Eh sì, dovrebbere essere abolite quel tipo di calze, per riabilitare le calza di seta, come andrebbero abolite le bretelle insieme ai calzini bianchi, o bucati o di diverso colore. Ormai i crimini vestiari sono talmente tanti da non poter essere citati tutti, ma i più gravi sono: il marsupio (che se potessi farei un falò e li brucerei tutti), magliette troppo corte, ormai gli anni ’90 sono finiti suvvia, abbinare vestiti della stessa tonalità, per esempio maglietta azzurro acqua, felba blu e sciarpa azzurro cielo, giammai!
 
Gli Italiani possono certamente vantarsi di essere quelli che tengono maggiormente ad apparire bene, elegantemente o, almeno, con decenza e buon gusto. A volte è così.. ma in certi casi, ci sarebbe da stendere un velo di cemento armato su certi modi impropri di vestire. Il senso della bellezza e’ cosi’ radicato che anche quando si e’ vestiti in modo sportivo, si e’ capaci di dare un tocco di classe tramite gli accessori e il senso di autocritica e’ altissimo, quindi se si è cicciottelle, certamente non si andrebbero esposti i rotolinidi ciccia, con un pantalone basso e una maglietta corta, e non andrebbero indossati abiti attillati che esaltino tali rotolini/oni.
La moda cambia ogni anno e come delle pecore, automaticamente, la massa si adatta alle proposte degli stilisti “sacri” e di quelli “profani”, del momento. Prendere spunto dalla moda recente e’ comprensibile, ma l’importante e’ trovare un proprio stile personale, che ci permetta di sentirci a proprio agio ed esaltati nei nostri pregi e camuffati nei nostri difetti.
 
Come non citare la matita contorno labbra, ma che bisogno ci sarà mai di metterla, mi chiedo io? Le labbra le vedono tutti, non c’è bisogno di evidenziarle ancora di più!. Anche perché creano effetti indesiderati, si può sembrare un pagliaccio scappato dal circo oppure una geisha che ha smarrito la strada. Il trucco è diventato come respirare: una cosa necessaria. Ma usato con parsimonia.
 
Per quanto mi riguarda, quasi quasi mi trucco come la principessa Leila in Star Wars…
 
Spero di non aver offeso nessuno con queste mie parole;
voglio solo condividere delle semplici riflessioni, aspettando le vostre reazioni.
 
Vostra Emilia Di RoccaBruna.

 

                                                                                   

 

One thought on ““IL GALATEO DEL BENVESTIRE”.

  1. Buongiorno cara Emilia, questo racconto mi piace molto, e vero, abbiamo perso il buon gusto di vestirsi. Nessuna offesa nel suo racconto, anzi lei fa bene a ricordarci come dovrebbe essere il “bon ton” .. con tanta stima Rebecca

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

"UN TE' A PALAZZO D'INVERNO"

" Съ нами Богъ! - Con Noi Dio! "

Ultima spiaggia dei sogni

Amico mio se vuoi arrivare alla meta che ti sei prefissato non devi correre, ti basterà fare un passo dopo l’altro con calma meditata.

Stefano Santachiara

Giornalista d'inchiesta

Vietato calpestare i sogni ©ELisa

Se i tuoi sogni dovessero volare più in alto di te,lasciati trasportare.Almeno nella fantasia, non poniamoci mai dei limiti.

agoresblog

Ogni pensiero è libertà

pensierifusi

Un posto dove scrivere

Frank Iodice

Articoliliberi, Creative Writing, Incipit, Literature, Poems, Short Stories.

sguardiepercorsi

Immagini e riflessioni sulla vita quotidiana

∞ L' Eco del Vento ∞

♥ by Laura ♥

Suoni e Passioni

Siamo Musica

Quarchedundepegi's Blog

Just another WordPress.com weblog

TeleradioNews ♥ il tuo sito web - qui trovi in prevalenza Italy/World News

«Se un uomo non ha coraggio di difendere le proprie idee, o non valgono nulla le idee o non vale nulla l’uomo» (Ezra Weston Loomis Pound)

Trip or Treat?

Viaggi, tatuaggi, pensieri e fotografie di Cabiria, una fissata con l'Asia, che ogni tanto scappa anche a Ovest.

Alchimie

Bramo l'arte e la storia. La bellezza miro.

slowforward

entropia gratis

attentialconiglio

anche i conigli mordono

L'emporio circolare

"Costa meno fatica stare a detta, che non il giudicare d'ogni cosa con il proprio giudizio." Frusta Letteraria, 1830

Bruce

Non è ciò che non sai che ti mette nei guai. È ciò di cui sei sicuro e che non è come credi.

Keypaxx

Vita, storie e pensieri di un alieno

I camosci bianchi

Blog di discussione sulla montagna, escursionismo, cultura e tradizioni alpine

Le trame incompiute

qualcosa di me

Solo i sogni sono veri...

Let yourself daydream... Agree with your imagination...

An Angel in the City

il blog di Harielle

Un po' di mondo

Semplicemente un piccolo blog...

Stato Mentale

Racconti, riflessioni e altre inezie

Eric E Photo

Nature Inspired: Thoughts & Images

fashionarchaeology

digging deep into the history of dress

Michele Sorice

Innovazione Democratica | Comunicazione Politica | Partecipazione

See Norway - Se Norge

'Nature' looks best in large doses !

il lunedì degli scrittori

dopo i poeti della domenica, viene il lunedì degli scrittori o gli scrittori del lunedì, ma anche poeti. ma morta lì. niente santi, né navigatori. cioè, quelli del web sì, intendevo navigatori...insomma, fate voi. questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7-3-2001. le immagini e video qui inserite sono nella maggior parte tratte da internet; se qualche immagine e video violasse i diritti d'autore, comunicatemelo in un commento alla predetta immagine.

1000 Valvole

L'esperimento del fumetto indipendente

Affy

a fine binario

Viaggio in Progress

Il blog di viaggi di Tina Di Benedetto

LA BOTTEGA DELL'ANIMA

Chi semina amore raccoglie felicità - William Shakespeare

"La Toscana. Lucca. Il Mare. Dall'Aperitivo al Ristorante"

di Riccardo Franchini. Ristorante Lucca. Aperitivo Lucca. Ristorante Livorno. Aperitivo Livorno. Ristorante Firenze. Aperitivo Firenze. Ristorante Pisa. Aperitivo Pisa. Ristorante Viareggio. Aperitivo Viareggio. Ristorante Forte dei Marmi. Aperitivo Forte dei Marmi.

cristina bove

versi in transfert

b å m snapped

//explore your creativity

Barbara Picci

Il blog di Barbara Picci

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: