“ALESSANDRO SALLUSTI-EPILOGO”

 **********
2012-11-sallusti-0
 **********
 

Eccoci al finale di questa triste vicenda che ha coinvolto di Direttore del “GIORNALE” Alessandro Sallusti.  Giustizia è stata fatta?  Scagli la prima pietra chi è senza peccato.

A te Direttore, il mio sostegno e la mia stima.

**********

Per chi non conoscesse la vicenda, lascio il dossier completo. 

DOSSIER SALLUSTI (Basta cliccare sopra Dossier Sallusti).

**********

 Da “IL GIORNALE” del 22/12/2012  aggiornamento delle ore 8:30

Il grazie più grande a voi lettori. Torno a lavorare con maggior vigore di prima. Ci aspetta la battaglia madre di tutte le libertà: le elezioni. Ringrazio il presidente Giorgio Napolitano e accetto la grazia che mi offre commutando la pena detentiva in una piccola ammenda.

Lo faccio non tanto e non solo per me, ma per coerenza con una battaglia di libertà che dovrebbe, uso il condizionale non a caso, riguardare tutta la categoria. Nelle motivazioni del provvedimento che mi riguarda, il capo dello Stato insiste sulla necessità di adeguare una legislazione, quella sulla libertà di stampa, antica, inadeguata e illiberale, fuori da qualsiasi parametro europeo. È questo un punto di ripartenza importante e solenne, che la magistratura e il legislatore non potranno ignorare da qui in avanti.

La giornata di ieri si era aperta sotto il cattivo auspicio del parere negativo alla grazia dato dalla Procura di Milano. Un atto da pura casta che vuole difendere a oltranza il proprio errore, frutto di odio politico e scelleratezza. Mi hanno umiliato con la condanna, con la definizione in sentenza di «delinquente abituale socialmente pericoloso», hanno violato, per la prima volta in Italia, la sede di un giornale mandando i poliziotti ad arrestare un direttore alla sua scrivania. Non contenti, uno zelante funzionario mi ha inflitto, inutilmente come poi dimostrato nel processo, la gogna della foto segnaletica e delle impronte digitali. Sono ferite che bruciano e su cui oggi Napolitano stende un medicamento.

Permettetemi dei ringraziamenti. Al mio editore, la famiglia di Paolo Berlusconi, che ha sopportato questa anomalia della quale non aveva alcuna responsabilità. Alla mia redazione, ai vicedirettori e a Vittorio Feltri che hanno continuato con dignità e orgoglio il lavoro quotidiano. Al mio avvocato nella causa di diffamazione, Valentina Ramella, dello studio Lo Giudice, che si è prestata a salvare un principio prima che un cliente. A Ignazio La Russa, avvocato nel processo per l’evasione, che si è fatto autonomamente promotore della richiesta di grazia, insieme con Maurizio Belpietro e con i colleghi di Libero, all’onorevole Luca D’Alessandro e ai trecento parlamentari che hanno raccolto firme in mia difesa.

Il grazie più grande a voi lettori. Torno a lavorare con maggior vigore di prima. Ci aspetta la battaglia madre di tutte le libertà. Quella delle urne.

 

Alessandro Sallusti

**********

 

alessandro-sallusti-condannato

 

**********

6 thoughts on ““ALESSANDRO SALLUSTI-EPILOGO”

  1. Un intervento, quello della “commutazione della pena”, in piena prerogativa del Capo dello Stato che arriva in un momento in cui l’Italia ha bisogno di legalità e giustizia.
    Come, giustamente, sottolineato dal Direttore Sallusti il parere negativo (e non influente comunque) espresso dalla procura di Milano, ha sottolineato cosa non va. La difesa, pedissequa, dei propri errori e manchevolezze, storture ecc; le sentenze definitive conclusesi con la reclusione di innocenti (quante volte …); la difesa ad oltranza di “certa” magistratura che conscia di poter usare “le manette” ha preferito le bombe atomiche aprendo e sottolineando, così, quel “distacco” sociale che vive il Popolo Italiano Sovrano da un lato e i “Giudici” che “giudicano”, indicano e alcune volte intimidano.

    Va bene la commutazione di quattordici mesi di “vergogna” in 15.000€ di “obolo”.
    Rimane la contentezza, tutta umana, del pieno possesso delle proprie facoltà professionale del Dott. Sallusti. Nel contempo, però, l’amaro in bocca per una “toppa” che è stata messa dentro un vuoto legislativo, troppo pieno di arroganza e troppo scarso di senso del reale.

    Contenti tutti.
    Rimarrà, in uno sperduto archivio di uno sperduto Commissariato di PS, la foto “fronte-lato” e le impronte delle dieci dita dell’ex detenuto Sallusti.

    E’ morto il Re, Viva il Re!

    Grazie mia Signora

    Ninni Raimondi

  2. Mia cara Emilia, passo qui per darti il mio sincero augurio per questo natale, che si anche per te serena e colmo d’amore… ti abbraccio con sincera amicizia Rebecca o semplicemente Pif♥ tvb

  3. A chi ama e a chi vorrebbe saper amare;
    A chi sogna e a chi ha dimenticato come si fa;
    A chi cura le ferite e a chi le procura;
    A chi stringe al seno un figlio e a chi l’ha perso;
    A chi spera e a chi tradisce;
    A chi lotta per la giustizia e la verità;
    A chi è solo e a chi soffre;
    A chi è felice per le piccole cose e sa abbracciare con gioia;
    A chi parla e a chi sa ascolare;
    A chi è caduto e a chi ci sorregge;
    A chi abbiamo perso e ritrovato;
    A chi è morto; ma vive nei nostri cuori;
    A tutti quelli che non mollano mai;
    A Tutti Voi amici virtuali;
    A chi mi ha fatto compagnia e donato un sorriso;
    A chi mi ha amato e odiato;
    A TE MIO piccolo Ninni con tutto l’amore che posso…

    BUON NATALE; che siano giorni di speranza e rinascita.

    A TUTTI un abbraccio forte … Vostra EMILIA

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

"UN TE' A PALAZZO D'INVERNO"

" Съ нами Богъ! - Con Noi Dio! "

Ultima spiaggia dei sogni

Amico mio se vuoi arrivare alla meta che ti sei prefissato non devi correre, ti basterà fare un passo dopo l’altro con calma meditata.

Stefano Santachiara

Giornalista d'inchiesta

Vietato calpestare i sogni ©ELisa

Se i tuoi sogni dovessero volare più in alto di te,lasciati trasportare.Almeno nella fantasia, non poniamoci mai dei limiti.

agoresblog

Ogni pensiero è libertà

pensierifusi

Un posto dove scrivere

Frank Iodice

Articoliliberi, Creative Writing, Incipit, Literature, Poems, Short Stories.

sguardiepercorsi

Immagini e riflessioni sulla vita quotidiana

∞ L' Eco del Vento ∞

♥ by Laura ♥

Suoni e Passioni

Siamo Musica

Quarchedundepegi's Blog

Just another WordPress.com weblog

TeleradioNews ♥ il tuo sito web - qui trovi in prevalenza Italy/World News

«Se un uomo non ha coraggio di difendere le proprie idee, o non valgono nulla le idee o non vale nulla l’uomo» (Ezra Weston Loomis Pound)

Trip or Treat?

Viaggi, tatuaggi, pensieri e fotografie di Cabiria, una fissata con l'Asia, che ogni tanto scappa anche a Ovest.

Alchimie

Bramo l'arte e la storia. La bellezza miro.

slowforward

entropia gratis

attentialconiglio

anche i conigli mordono

L'emporio circolare

"Costa meno fatica stare a detta, che non il giudicare d'ogni cosa con il proprio giudizio." Frusta Letteraria, 1830

Bruce

Non è ciò che non sai che ti mette nei guai. È ciò di cui sei sicuro e che non è come credi.

Keypaxx

Vita, storie e pensieri di un alieno

I camosci bianchi

Blog di discussione sulla montagna, escursionismo, cultura e tradizioni alpine

Le trame incompiute

qualcosa di me

Solo i sogni sono veri...

Let yourself daydream... Agree with your imagination...

An Angel in the City

il blog di Harielle

Un po' di mondo

Semplicemente un piccolo blog...

Stato Mentale

Racconti, riflessioni e altre inezie

Eric E Photo

Nature Inspired: Thoughts & Images

fashionarchaeology

digging deep into the history of dress

Michele Sorice

Innovazione Democratica | Comunicazione Politica | Partecipazione

See Norway - Se Norge

'Nature' looks best in large doses !

il lunedì degli scrittori

dopo i poeti della domenica, viene il lunedì degli scrittori o gli scrittori del lunedì, ma anche poeti. ma morta lì. niente santi, né navigatori. cioè, quelli del web sì, intendevo navigatori...insomma, fate voi. questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7-3-2001. le immagini e video qui inserite sono nella maggior parte tratte da internet; se qualche immagine e video violasse i diritti d'autore, comunicatemelo in un commento alla predetta immagine.

1000 Valvole

L'esperimento del fumetto indipendente

Affy

a fine binario

Viaggio in Progress

Il blog di viaggi di Tina Di Benedetto

LA BOTTEGA DELL'ANIMA

Chi semina amore raccoglie felicità - William Shakespeare

"La Toscana. Lucca. Il Mare. Dall'Aperitivo al Ristorante"

di Riccardo Franchini. Ristorante Lucca. Aperitivo Lucca. Ristorante Livorno. Aperitivo Livorno. Ristorante Firenze. Aperitivo Firenze. Ristorante Pisa. Aperitivo Pisa. Ristorante Viareggio. Aperitivo Viareggio. Ristorante Forte dei Marmi. Aperitivo Forte dei Marmi.

cristina bove

versi in transfert

b å m snapped

//explore your creativity

Barbara Picci

Il blog di Barbara Picci

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: